You are here
Home > TV - Radio > (VIDEO) Lampedusa: rivedi le puntate

(VIDEO) Lampedusa: rivedi le puntate

La fiction sarà incentrata sul tema dell’immigrazione clandestina e si concentrerà in particolar modo di chi ospita i migranti (Guardia Costiera e abitanti dell’’isola) e di chi ne segue il percorso in prima persona (volontari, operatori sanitari e amministrazione pubblica).

CLICCA QUI – RIVEDI PUNTATE


Prima Puntata
Un SOS lanciato da un punto imprecisato al largo delle coste di Lampedusa. Il maresciallo Serra e la sua squadra della Guardia Costiera salpano in soccorso dell’imbarcazione in difficoltà. Si tratta della prima missione di salvataggio per Serra, appena trasferito dalla Capitaneria di Roma e ancora poco avvezzo alle emergenze che scattano quotidianamente al largo di Lampedusa. Quando raggiungono l’imbarcazione, Serra e i suoi sono sconvolti dal trovarsi di fronte una fragile scialuppa riempita all’inverosimile di poveri disperati in fuga dalle guerre e dalle persecuzioni nei loro Paesi. I migranti vengono tratti in salvo e portati sulla terraferma, dove ricevono cure e assistenza presso il Centro di Prima Accoglienza dell’isola di Lampedusa, gestito dalla battagliera Viola. Serra e Viola non potrebbero essere più differenti. In fuga da un passato doloroso, Serra tenta con tutte le sue forze di resistere contro l’orrore che viene dal mare; mentre Viola, da anni impegnata in prima linea per difendere diritti e benessere dei suoi assistiti, non immagina di poter vivere in nessun altro luogo che non sia Lampedusa. La missione di entrambi è però la stessa: salvare vite. Vite come quella di Dhaki, giovanissimo egiziano appena sbarcato dalla motovedetta di Serra e immediatamente entrato nelle grazie di Viola. Vedere il bambino così smarrito e solo ha fatto scattare in lei un senso di protezione. Non sa, Viola, che Dhaki è stato molto fortunato ad arrivare fin lì. Infatti il ragazzino ha lasciato sulla costa libica la sorellina Sana e la madre Fatima. Sulla barca non c’era abbastanza posto per tutti e tre e Sana e Fatima dovranno aspettare il prossimo viaggio. Ora però madre e figlia sono in balia dei trafficanti di clandestini, uomini senza scrupoli e violenti con cui è impossibile scendere a patti. Intanto a Lampedusa gli animi si scaldano. L’isola è piccola e riesce a stento a dare ospitalità alle migliaia di disperati che ogni giorno si riversano sulle sue coste. Viola fa del suo meglio per mantenere l’ordine e permettere una pacifica convivenza all’interno e all’esterno del Centro, ma non è un’impresa semplice.
Seconda puntata

Gli sbarchi continuano incessanti e così anche il lavoro instancabile degli uomini della Guardia Costiera. Serra si trova più di una volta a dover prendere decisioni difficili in mare aperto, spesso contravvenendo agli ordini impartiti dalla Capitaneria, per salvare il maggior numero possibile di vite. Questa sua spericolatezza lo rende inviso ai suoi superiori, ma gli regala la stima della sua squadra, nonché l’ammirazione di Viola. Tra gli ultimi salvataggi compiuti da Serra e dai suoi uomini c’è quello di Nadira, una giovanissima donna incinta che arriva sulle coste italiane lasciandosi alle spalle un passato d’inferno. Anche lei, come gli altri, viene presa immediatamente in custodia e “rinchiusa” nel Centro d’Accoglienza dove Viola si prende cura di lei. Il malore improvviso di un migrante viene preso come alibi per fomentare la rivolta di tutti gli ospiti del Centro. La situazione si fa esplosiva e i più agguerriti tra gli immigrati, ormai ridotti allo stremo dal prolungato sciopero della fame, mettono a ferro e fuoco il Centro di Accoglienza. Scoppia un incendio e Viola resta intrappolata tra le fiamme, ma il tempestivo intervento di Serra la trae miracolosamente in salvo. Ora si tratta di ricostruire il Centro e provare a trovare una nuova soluzione per la già difficile convivenza. Una nuova emergenza spinge però ben presto tutti verso un nuovo equilibrio, facendo riscoprire la coesione e la collaborazione che da sempre caratterizzano le coste lampedusane. Arriva infatti finalmente anche per Sana e Fatima il momento di imbarcarsi per raggiungere l’Italia e riunirsi a Dhaki. Insieme ad altre migliaia di disperati, le due si ritrovano stipate su un piccolo natante di fortuna. Incredibile credere che riesca a mantenersi a galla fino alle coste italiane. La traversata è precaria e difficile, ma il peggio deve ancora arrivare: l’abbattersi improvviso di una tempesta fa riversare in mare l’intero carico di vite umane. Nel disperato tentativo di salvataggio, la Guardia Costiera e i pescherecci di Lampedusa uniscono le loro forze. Nell’emergenza, ogni divergenza viene dimenticata e lo sforzo di tutti si coalizza con l’unico scopo di trarre in salvo le povere anime che si dibattono tra le onde.
Redazione
Info & comunicati: redazione@parlandodi.it | Facebook: https://www.facebook.com/ParlandoDi | Twitter: https://twitter.com/ParlandoDi
http://www.parlandodi.com
'
Top