L’intera famiglia Rocchi viene trovata morta in una villa in collina e tutto lascia pensare ad un terribile caso di omicidio-suicidio guidato da Sandro, il capofamglia. Ma il più piccolo, Samuele, di soli sei anni, viene troavato sano e salvo nel bagagliaio dell’auto. E se fosse solamente una messinscena? Valeria ha mille dubbi, anche sul suo caso personale. Decide così di affrontare sua madre e scopre che Mario non era davvero suo padre e che lei è il frutto di uno stupro subito da giovane. Ma questa non è tutta la verità e Lucia le sta ancora nascondendo qualcosa…