You are here
Home > TV - Radio > (VIDEO) Rocco Schiavone: rivedi la puntata (23/11/2016)

(VIDEO) Rocco Schiavone: rivedi la puntata (23/11/2016)

Le indagini di Rocco Schiavone sull’incidente mortale di un furgone con targa rubata, vengono presto messe in secondo piano dalla notizia del rapimento della figlia di Pietro Berguet, un noto costruttore locale. Anche grazie all’aiuto della sua squadra, Schiavone scopre che Berguet aveva da tempo grossi debiti con la criminalità organizzata e che il rapimento delta figlia aveva come scopo quello di ricattarlo per sottrargli l’azienda.
Il fatto strano è che però da giorni nessuno dei rapitori si fa vivo con il padre per dare istruzioni o informazioni sulla condizione della ragazza rapita. Rocco ha il presentimento che qualcosa sia andato storto e che la figlia di Berguet abbia le ore contate. Inizia così una lotta contro il tempo che mette a dura prova le capacità deduttive del viceqtlestore. Al termine del caso, Rocco decide di adottare una cagnetta randagia trovata dall’agente Rispoli sul luogo in cui la ragazza era stata imprigionata. Lupa, così Rocco chiamerà il cane, riempie in parte il vuoto affettivo che la perdita delta moglie gli ha lasciato e che nessuna donna di Aosta è riuscita a colmare.

CLICCA QUI – RIVEDI PUNTATA


Rocco Schiavone si ritrova a indagare su due casi. Da un lato la tragica morte di un rocciatore dilettante, precipitato durante un’escursione con i due soci del suo studio di architettura; dall’altro, il misterioso ritrovamento di un cadavere mummificato sopra la bara di una donna di buona famiglia, deceduta diversi anni prima. Con l’aiuto della sua squadra Rocco avvia due indagini parallele, che lo portano presto a scoprire che dietro l’incidente di montagna si nasconde con tutta probabilità un omicidio premeditato. Per incastrare gli assassini, Schiavone e l’agente Pierron tendono una trappola in alta quota ai due soci della vittima.
Intanto, grazie all’aiuto dei medici legali e alle testimonianze dei parenti della donna sepolta nella bara, il giallo del cadavere misterioso si avvia alla conclusione. Quando Schiavone e l’agente Rispoli scopriranno davvero l’identità del corpo, entreranno in contatto con una famiglia indigente disposta a tutto pur non di morire di fame.
Redazione
Info & comunicati: redazione@parlandodi.it | Facebook: https://www.facebook.com/ParlandoDi | Twitter: https://twitter.com/ParlandoDi
http://www.parlandodi.com
'
Top