You are here
Home > TV - Radio > (VIDEO) Un medico in famiglia 10: rivedi la puntata (10/11/2016)

(VIDEO) Un medico in famiglia 10: rivedi la puntata (10/11/2016)

Allargata, stravagante e sempre tanto allegra: torna la saga della famiglia Martini nell’attesissima decima stagione di “Un medico in famiglia”, con Lino Banfi negli ormai storici panni di Libero, il nonno più amato dagli italiani, e Giulio Scarpati, che ritorna protagonista nel ruolo del dottor Lele Martini. L’avvincente avventura quotidiana di un focolare domestico sempre in fermento, continuamente alle prese con gli inevitabili contrattempi e tante grandi, emozionanti sorprese. Non mancheranno nella serie le storie d’amore adulte e adolescenziali, con gli inevitabili tradimenti e riconciliazioni, come accade nella vita di tutti i giorni.

CLICCA QUI – RIVEDI PUNTATA


“Beach volley”.
Rocco si è piazzato in casa Martini e non fa altro che starsene sdraiato sul divano. Libero ed Augusto non riescono a tollerare tale atteggiamento, mentre Enrica e Maddalena si mostrano più comprensive e tolleranti nei suoi confronti. Tra lo scetticismo di Libero ed Augusto, Rocco annuncia che uscirà per cercare un lavoro e i due decidono di seguirlo e scoprono che va a giocare ai videopoker. Rientrato a casa, Rocco dichiara che il suo colloquio di lavoro è saltato perché avevano già assunto un’altra persona e dichiara di aver vinto 100 euro al videopoker che decide di donare alla parrocchia, perché “i soldi vinti al gioco sono soldi del diavolo”. Enrica e Maddalena gli credono e lodano il suo comportamento, mentre Augusto e Libero rimangono scettici sul suo conto. Augusto ha un’idea per smascherarlo: gli procurerà un lavoro come manovale in un cantiere edile. I ragazzi protestano con Sara perché ha fissato un allenamento in palestra di sabato, davanti all’atteggiamento svogliato dei giocatori, decide di portarli tutti al mare per fare un allenamento sulla spiaggia, ma durante il gioco si procura una storta ad una caviglia che le impedisce di guidare il pulmino per il ritorno a Roma. Allora vengono chiamati i genitori. Anna si trova a casa di Valerio che la tratta con tutti i riguardi e chiede alla ragazza di passare più tempo con lui. Celeste fa una corte spietata a Lorenzo. Sara, in casa, vede che alla TV stanno per trasmettere il film “Un amore splendido” che ha segnato l’inizio della sua relazione con Lorenzo. Sta per chiamarlo al telefono, ma poi rinuncia.

“Nastro Rosa a Villa Aurora”
Lorenzo, dopo il parto di Isabella, riesce con la sua equipe di cui fa parte anche Celeste, ad operare la bambina nata con una malformazione cardiaca congenita. La bambina si chiama Aurora. Celeste e Lorenzo, molto contenti, si complimentano a vicenda e uscendo dalla clinica si tengono  mano nella mano. In quel preciso momento Sara arriva alla clinica e li vede mentre si scambiano un bacio. La ragazza accetta di partecipare alla conferenza stampa dell’associazione “Cuore a Cuore” che sta organizzando un evento sportivo di atletica per beneficienza e racconta la sua esperienza di ex atleta cardiopatica e parla dell’uomo che le ha salvato la vita operandola: suo marito Lorenzo. Il primo giorno di lavoro al cantiere, Rocco ha il colpo della strega, ma Augusto e Libero non gli credono: sono convinti che la sua sia solo una finzione da vero scansafatiche. Il tenore del coro della parrocchia ha la laringite: Libero propone ad Augusto di sostituirlo, ma lui proprio non riesce, da ateo com’è, a cantare un inno sacro. Sarà sostituito da Rocco che in questo modo si farà bello agli occhi di Maddalena e di Enrica. Anna va in tournée con Valerio e Geko che vengono raggiuti da Emiliano che resosi conto di pensare sempre ad Anna, ha lasciato Ginevra. Emilio e Geko si azzuffano davanti ad Anna che è infuriata con Emiliano per aver sferrato un pugno a Geko. La squadra di pallavolo allenata da Sara vince la semifinale del torneo delle scuole. Il Professor Gardini si rassegna all’idea che Oscar non voglia proseguire a vederlo per non dare un dolore a sua figlia Agnese.

 

Redazione
Info & comunicati: redazione@parlandodi.it | Facebook: https://www.facebook.com/ParlandoDi | Twitter: https://twitter.com/ParlandoDi
http://www.parlandodi.com
'
Top